AMD si difende dalle accuse relative al loop di reboot

AMD ha dichiarato di non essere reponsabile del problema introdotto dal service pack 3 di Windows XP, per cui su alcune macchine con processori AMD si innescherebbe un loop di reboot infinito. Il problema è da imputarsi al produttore (HP) che ha fornito una versione di Windows preinstallata con i driver per il processore Intel. Inoltre vorrei far notare che il problema del loop di reboot si presenta periodicamente ed è dovuto alla “volpaggine” dei programmatori Microsoft che impostano di default l’opzione “Riavvia automaticamente” nella scheda Sistema->avanzate->Avvio e ripristono nel pannello di controllo . Se si toglie la spunta a quell’opzione il sistema si ferma sull’errore.

In conclusione l’errore è effettivamente presente e ovviamente non è colpa di AMD (e questa volta nemmeno di Microsof) ma secondo me è stato amplificato il problema dai vari siti e blog, tra l’altro a volte in modo molto superficiale e di parte.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: