EeeBox? No grazie

23 luglio 2008

Asus cavalcando il successo dei sui EeePC ha pensato bene di preparare un modello desktop chiamato Eeebox. Il pc presenta caratteristiche interessanti

CPU Atom 1.6GHz

RAM 1GB

HD 80GB

Wireless 802.11n

LAN 10/100/1000

Lettore multiformato di schede

Nota dolente? Viene fornito solo con Windows XP Home edition (anche se integra la tecnologia ExpressGate di Asus per fare il boot di un micro sistema Linux embebbed).

Il prodotto dovrebbe essere uscire ad agosto ad un prezzo di circa 250€.

Bene il prodotto sembra interessante: allora perchè ho detto no grazie?

Primo perchè non capisco perchè Asus non dia l’opzione di Linux come sistema operativo, e secondo perchè abbiamo una più che valida alternativa in casa nostra: la Acab ha prodotto Abaco un minipc con caratteristiche superiori per molti versi e ad una cifra paragonabile; e oltretutto è gia disponibile in vendita.

Il PC monta lo stesso processore e la stessa RAM del Asus (espandibile a 2Gb però), ma offre un disco da 250Gb, un masterizzatore di DVD, ha uno slot PCI per eventuali espansioni e costa 329€ incluso il modulo Wireless. Il sistema operativo scelto è Ubuntu 8.04. Anche le dimensioni (ovviamente più generose per poter alloggiare l’unità ottica) restano comunque comparabili 20x27x10 l’Abaco contro i 22,3×17,8×1,6 dell’ASUS.

Alla fine se dovessi prendere un PC con queste caratteristiche punterei sicuramente sull’Abaco per una questione di espandibilità e di sistema operativo utilizzato.

Annunci