La FSF annuncia la giornata contro il DRM

4 maggio 2010

Day Against DRM
La FSF ha annunciato per oggi la giornata contro il DRM (Digital Rights Management).
Per chi non lo sapesse con DRM si identificano tutte le tecniche adottate dalle major musicali/cinematografiche per impedire la copia o limitare la fruibilità dei contenuti (basti pensare alle zone dei DVD, agli ebook leggibili solo un certo numero di volte, oppure ai Blue Ray che possono essere riprodotti solo su alcuni apparecchi).
La FSF ha da tempo lanciato una campagna contro i DRM, in quanto limiterebbe pesantemente la libertà degli utenti.
Spingere per far togliere i DRM non vuole e non deve essere un incentivo alla pirateria sia ben chiaro, ma nel momento in cui io acquisto un contenuto multimediale devo essere libero di fruirne come più mi aggrada: a me è capitato di acquistare un CD con una compilation per poi scoprire che ne il PC ne l’autoradio erano in grado di riprodurlo, e un mio amico si è trovato un blu ray inusabile perchè ha acquistato – stolto! – delle casse digitali non pienamente compatibili con la protezione AACS.
Il grosso problema è che ormai gli utenti (non tutti per fortuna) sono troppo abituati da un lato a trovare ciò che gli serve sul mulo (o simili) e dall’altro a piegarsi alla volontà di chi eroga i servizi: quando possibile scegliamo musica/film senza DRM, meglio ancora se rilasciati con licenze aperte (nel campo della musica in particolare esistono alternative validissime ai “soliti noti” basta farsi un giro su jamendo o su creativecommons.it per farsi un idea).
Diciamo anche noi basta al DRM!


Big Bucks Bunny: 1 milione di download

14 giugno 2008

Big Bucks Bunny, il film open source, è stato scaricato da quasi 1 milione di persone (ufficialmente).
Sul sito sono infatti apparse le statistiche che danno oltre 500.000 stream e oltre 400.000 download solo dai canali ufficiali (mancano all’appello 50-100.000 download dal sito italiano), a cui bisogna aggiungere tutti i vari mirror non ufficiali. E tutto questo in una sola settimana dall’uscita: sono veramente dei grandi numeri per un cortometraggio animato.
Il film è anche stato premiato con la menzione speciale al Cyborg Film Festival.


Big Bucks Bunny in arrivo

23 maggio 2008

In casa Blender tutto è pronto per il lancio del loro secondo film open source: sarà lanciato il 30 o il 31 maggio.

Per adesso sono arrivati i primi DVD. State sintonizzati.

link


Film opensource

6 maggio 2008

Forse non tutti lo sanno ma con Blender (il noto programma per la grafica 3d)  e altri strumenti opensource sono stati realizzati 2 film interamente opensource: Elephants Dream e Big Buck Bunny

Il primo film è uscito nel 2006 ed è scaricabile dal sito, (e fino a poco tempo fa era possibile anche acqistarlo in DVD).

Il secondo è praticamente terminato ed è al momento possibile preordinare i DVD o visionare i trailers. Appena terminato sarà disponibile anche in BlueRay e su pellicola per la proiezione nei cinema e ovviamente scaricabile gratuitamente in vari formati. Stanno anche lavorando a un gioco opensource con i personaggi del film.

Ma cosa distingue questi 2 film  da  altri disponibili gratuitamente sulla rete? Come ho detto prima il fatto di essere opensource: non solo è possibile scaricare i film o duplicarli (sono infatti rilasciati sotto licenza Creative Commons) ma è possibile avere anche le musiche, le texture e i modelli 3d utilizzati per la realizzazione dei personaggi e dei fondali, gli storyboard  e tutti gli script.

Che dire una scelta coraggiosa in epoca di DRM : speriamo venga premiata e altre società si muovano sulla stessa rotta!


Rippare un DVD in Xivd con 4 click di mouse

28 aprile 2008

Volendo fare una copia di sicurezza dei propri film in DVD con 4 click di mouse si può usare l’ottimo k9copy.

K9copy permette la copia di un DVD modificando il tipo di codec utilizzato per l’audio e per il video o anche solo riducendo la dimensione per farlo stare in un disco da 4.7 giga. E’ sufficente avviare il programma scegliere il lettore che contiene il DVD da copiare, il codec video preferito, quello audio, la dimensione del disco che si vuole creare e il gioco è fatto.

Vi ricordo che copiare DVD protetti da diritti d’autore per darli ad amici o distribuirli su bittorrent è un reato, questo software deve essere usato solo per farsi copie di sicurezza di dischi di cui si possiede l’originale o per elaborare dischi di propria produzione.